The difference between work, smart work and work smart

12 righe, frasi semplici, facili da leggere che però cambiano significato in base al verso di lettura. Questo è il reverse poster realizzato per Fastweb da YAM112003, communication company specializzata nell’ideazione e realizzazione di progetti editoriali e di comunicazione integrata, per raccontare con un’immagine l’idea che sta dietro al cambiamento di sede: non solo una nuova location, ma un cambiamento più profondo.

Il poster rientra nella campagna di comunicazione interna Working Smart per Fastweb e si concentra sull’idea del cambio di mentalità, sul ribaltamento del punto di vista. Working Smart va infatti oltre quello che è comunemente inteso come smart working: concepisce il luogo di lavoro secondo una nuova ottica.

Un modello di lavoro più smart, un addio alla sacralità della propria sedia intesa come trono, in cambio di spazi aperti e turnover di scrivanie in un ambiente open-space. Focus room per concentrarsi, phone booth per telefonare, salottini, chaise longue e altri arredi che diventano anche luogo di lavoro o incontri informali.

Quanto ideato da YAM112003 è una comunicazione double face, nel senso che letta dall’alto verso il basso esprime il concetto antico, letta a rovescio esprime il concetto opposto, positivo e aperto al cambiamento. Conservatori contro innovatori, con l’effetto che la lettura in retromarcia sembra proiettata nel futuro e l’altra nel passato.

(fonte Il Corriere della Sera)